Intercept X ora supporta Windows ARM64

Intercept XSophos SoluzioniEDR
sophos intercept x

Siamo lieti di annunciare che dal 24 giugno, Intercept X supporta i dispositivi Windows ARM64. Crediamo che questo rappresenti una passo importante, poiché i dispositivi che utilizzano processori ARM64 sono sempre più comuni in molte aziende.

Disponibile per tutti i clienti di Intercept X, questa versione iniziale include molte delle potenti capacità difensive di Intercept X e ulteriori funzionalità verranno aggiunte entro la fine dell’anno. Per iniziare a proteggere i dispositivi Windows ARM64, è sufficiente accedere alla console di Sophos Central ed eseguire il programma di installazione di Windows.

Quali prodotti sono supportati?

  • Intercept X Advanced
  • Intercept X Advanced con EDR
  • Managed Threat Response (MTR Standard e MTR Advanced)

Quali funzionalità sono disponibili a partire da adesso?

  • Scansione deep learning di file
  • Anti-ransomware (CryptoGuard)
  • Controllo dell’applicazione
  • Controllo web
  • Query SQL sugli ambienti per la ricerca delle minacce e per identificare operazioni di sicurezza IT necessarie per l’igiene dell’ambiente (Live Discover, EDR)
  • Accesso ad un terminale remoto per ulteriori approfondimenti e risposte alle minacce (Live Response, EDR)

Cosa verrà aggiunto in seguito?

  • Controllo web
  • Controllo del dispositivo
  • Endpoint Firewall
  • File Download Reputation
  • DLP
  • Cifratura del dispositivo (Central Device Encryption)

Per iniziare

I clienti in essere devono solo eseguire l’installer di Windows disponibile in Sophos Central sui propri dispositivi ARM64.

Chi invece non ha mai usato Intercept X può approfittare della demo online o della prova gratuita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.