Il ransomware non se ne sta andando e non sta nemmeno rallentando

Sophos NewsRansomwareSurvey

Il ransomware potrebbe ancora causare il caos, ma abbiamo tutto il necessario per fermarlo.

Il ransomware è stata la minaccia che ha conquistato i titoli dei giornali nel 2017 e non accenna a rallentare.

Abbiamo deciso di scoprire come esso influenzi i reparti IT e le loro organizzazioni. Quindi, abbiamo intervistato 2.700 professionisti IT di aziende di medie dimensioni in dieci paesi diversi e abbiamo prodotto alcune interessanti statistiche sullo stato del ransomware.

Potete vedere gli illuminanti risultati in questa infografica e nel nostro report sugli endpoint. Abbiamo anche aggregato alcune risorse gratuite, come video e guide, per aiutarvi a fermare questa minaccia.

Scoprite inoltre in che modo nuove tecnologie come il machine e deep learning contribuiscano alla prevenzione dai ransomware, nell’ultima versione di Intercept X.

La nostra soluzione endpoint next-gen blocca il ransomware, identifica i file dannosi anche senza averli mai visti prima e utilizza la tecnologia anti-exploit per bloccare le tecniche utilizzate dagli hacker per controllare i software vulnerabili.

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.