Sophos annuncia i risultati finanziari dell’anno fiscale chiuso al 31 marzo 2017

Corporatedati finanziariSophos

Superate le aspettative, un flusso di cassa disponibile pari a 133 milioni di dollari  e dati positivi per tutti i prodotti e in tutto il mondo

L’anno fiscale 2017 si chiude con un aumento del 18,2% del fatturato che tocca quota 631,1 milioni di dollari

Sophos ha annunciato i propri risultati finanziari relativi al 2017, l’anno fiscale (FY17) si è concluso il 31 marzo 2017.

I punti salienti

Il FY17 ha visto un incremento del fatturato pari al 18,2% fino a 631,1 milioni di dollari (19,9% ai tassi di cambio attuali). Si conferma dunque un trend positivo in tutte le diverse aree geografiche e per tutti i prodotti, sia per quel che concerne i nuovi clienti che per i rinnovi

Particolarmente positiva la crescita del flusso di cassa che è quasi triplicato fino ad arrivare a 133,4 milioni di dollari.

Estremamente positivo anche il dato relativo a Sophos Central, con una crescita del 220% pari a 87,7 milioni di dollari rispetto ai 27,4 milioni dell’anno precedente;

Il segmento delle soluzioni per la sicurezza a livello enduser ha registrato una crescita del 24,4%, pari a 298,5 milioni di dollari e la sicurezza del network è aumentata del 17,8% toccando 319,1 milioni di dollari (tassi di cambio attuali) a conferma della crescita della quota di mercato;

Le perdite operative sono aumentate rispetto allo scorso anno in primo luogo a causa della forte crescita dei costi associata al sensibile incremento nella fatturazione, mentre la maggior parte delle entrate viene differita e riconosciuta nel tempo.

I ricavi differiti sono aumentati del 16,5% per un totale di 581 milioni di dollari (+ 82,3 milioni rispetto all’anno precedente), e ciò lascia prevedere un futuro incremento dei ricavi

Il margine del Cash EBITDA è cresciuto di 110 punti base fino al 23,7%

Il tasso di rinnovo netto (incluse le attività di upsell e cross-sell) è incrementato fino al 106% (FY16: 102%) con attività cross-sell UTM/Endpoint al 9,6% (FY16 7,4%)

Intercept X, soluzione per la protezione dell’endpoint di prossima generazione, con capacità anti-ransomware e anti-exploit signature-less, è già adottato da più di 8.000 clienti dal suo lancio a settembre 2016

L’integrazione con la tecnologia di machine learning di Invincea sta dando i suoi frutti, con una nuova soluzione di protezione degli endpoint che sarà disponibile integrata in Sophos Central nel 2017

Il dividendo è pari a 3,3 centesimi di dollaro per azione, con un aumento del 200%. Il dividendo sull’anno è pari a 4,6 centesimi di dollaro per azione, con un incremento del 156% rispetto all’anno precedente. 

Highlight finanziari

                                                                   FY17                         FY16     Crescita/decrescita (riportata)

 

Principi contabili (GAAP)              $M                            $M                                                               %     

Ricavi                                                    592,7                         478,2                                                         10,8

Perdite operative                             (44,3)                       (32,7)                                                          35,5

Flusso di cassa netto                    118,5                         21,3                                                           456,3

della gestione operativa

No principi contabili (GAAP)

Fatturato                                            632,1                         534,9                                                           18,2

Cash EBITDA                                     150,1                         120,9                                                            24,2

Reddito operativo rettificato       38,3                           53,4                                                           (28,3)

Unlevered free cash flow             133,4                           46,4                                                            187,5

Per quanto riguarda il FY18 Sophos, prevede una crescita del fatturato medio – alta, un incremento di 50-100 punti base per il margine del cash EBITDA e un flusso di cassa disponibile derivante dai risultati del FY17, sostanzialmente invariato. Per quanto riguarda il medio periodo, ci aspettiamo di tagliare il traguardo del miliardo di dollari di fatturato, un flusso di cassa disponibile tra i 220 e i 240 milioni di dollari e un margine cash EBITDA tra i 100 e 150 punti per anno, contribuendo ad un utile operativo rettificato di oltre 100 milioni di dollari entro il FY20.

Kris Hagerman, Chief Executive Officier di Sophos, ha commentato: “L’anno fiscale appena concluso è stato l’ennesimo anno positivo per Sophos, abbiamo compiuto dei notevoli passi avanti nei confronti dei nostri obiettivi strategici e abbiamo ottenuto delle performance finanziare e operative al di sopra delle nostre aspettative. Abbiamo diversificato la nostra strategia con lo scopo di fornire soluzioni di cybersicurezza che siano efficaci, semplici ed innovative per le imprese mid-market, attraverso la sicurezza sincronizzata di network e enduser, in partnership con il nostro canale. Il trend positivo, motore di questa crescita, si è manifestato in tutti i paesi più importanti e per tutti i prodotti, e risultati positivi si sono registrati sia per nuovi clienti che per rinnovi. Abbiamo rilasciato previsioni a medio termine a testimonianza della fiducia che riponiamo in una crescita sostenibile sia per il fatturato che per la profittabilità nel lungo periodo”.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s