Attacchi ransomware in profondità

Le nuove minaccePer gli utentiProtezione dei datimalwareRansomware

Solo nel 2016 gli hacker hanno guadagnato oltre un miliardo di dollari sotto forma di riscatto da utenti che cercavano di recuperare i propri file infettati da attacchi ransomware.

Attualmente il ransomware è il tipo di attacco malware più efficace. Esso cripta i file e paralizza i sistemi finché  non si paga un riscatto.

E uno dei maggiori problemi nella lotta contro il ransomware è che gli attacchi sono in costante evoluzione. I criminali informatici trovano continuamente nuovi metodi di diffusione del malware, eludendo il rilevamento e sviluppando persino ransomware che si autodistrugge non appena i file vengono criptati. In questo modo anche i team IT di sicurezza non sono in grado di scoprire che tipo di variante è presente sul sistema.

Questo video tratta in profondità il tema del funzionamento interno del ransomware, analizza le tecniche impiegate da truffatori per eludere le tecnologie tradizionali e rivela come il malware può essere fermato:

 

 

Vorreste avere a disposizione più strumenti e trucchi anti-ransomware?

Date un’occhiata alla pagina The End of Ransomware su Sophos.com.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.