Sophos rafforza la propria offerta di Network Security

Network SecuritySophos NewsSophos SoluzioniapplianceFirewallnetwork securityUTM
security shield

Sophos annuncia importanti novità nella sua gamma di firewall SG Series e appliance UTM e WiFi access points oltre alla disponibilità di Sophos iView, la nuova applicazione per il virtual reporting. Ampliando il suo portafoglio di soluzioni per la Network Security, con nuove proposte entry level e di classe enterprise , Sophos offre alle aziende di qualunque dimensione e ai Partner di canale la flessibilità necessaria a consolidare la loro sicurezza grazie ad una gamma completa di strumenti efficaci.

Sophos SG Series Appliances

Ad aprile 2014, Sophos ha rilasciato le sue prime appliance di nuova generazione per la network security, Sophos SG Series. Oggi, Sophos presenta altri sei nuovi UTM, che portano a 12 i modelli SG Series a disposizione di clienti e partner. Così come per i modelli già esistenti, ogni nuova versione implementa la più recente tecnologia multi-core per garantire performance ottimali. Le nuove applicazioni includono quattro modelli desktop, perfetti per le PMI e due nuove versioni 2U che utilizzano i più veloci chip Intel e sono in grado di offrire elevata ridondanza e ottime caratteristiche per la customizzazione. Altri modelli desktop verranno resi disponibili più avanti nel corso dell’anno e saranno dotati di connettività wireless integrata, mentre due versioni supporteranno lo standard 802.11ac.

Sophos iView

security shieldIl lancio dell’applicazione virtuale Sophos iView risponde a un’esigenza evidenziata da un recente studio svolto da Sophos attraverso Spiceworks nelle PMI: ciò che gli IT manager identificano come maggiormente frustrante con gli attuali firewall disponibili è l’insufficiente reportistica. Il 35% degli intervistati ha infatti dichiarato che sarebbero necessarie funzionalità di reportistica più avanzate. Con più di 1.000 report integrati, inclusi quelli relativi alla conformità normativa, Sophos iView offre agli IT manager le informazioni approfondite di cui hanno bisogno. Gli utenti potranno inoltre creare i propri report e dashboard personalizzati, concentrandosi sui problemi specifici della propria rete.
Disponibile solo come virtual appliance, Sophos iView supporta VMware, Hyper-V, Citrix, e KVM.

In quanto appliance virtuale, Sophos iView può scaricare i report delle attività (reporting duties) e fornire un’ampia gamma di funzionalità come:

  • Report di conformità agli standard industriali come HIPAA, PCI, SOX e GLBA
  • Report consolidati di molteplici firewall UTM per una panoramica complete del traffico di rete da un’unica console
  • Gestione del log costante sul lungo periodo e archiviazione ai fini di sicurezza e back up con accesso agevolato per procedure di audit o indagini
  • Licensing basato su requisiti di archiviazione, con entry level vSI-Light che include 100GB di storage e e vSI-Unlimited

Wireless Access Points

Oltre a SG Series e iView appliances, Sophos ha annunciato anche AP 100, il primo di una nuova generazione di wireless access point che supporta il recente protocollo 802.11ac, e un nuovo access point entry level AP 15. Così come il predecessore, Sophos wireless access points, i nuovi AP15 e AP100 possono essere gestiti direttamente dalle appliance Sophos SG Series e ciò significa che il network wireless è strettamente integrato con la protezione firewall.

Leave a Reply

Your email address will not be published.