Forza lavoro remota? Offri connettività sicura ovunque si trovi.

CorporatevpnZTNA

Secondo appuntamento con i nostri suggerimenti per consentire alle persone di lavorare in sicurezza da qualsiasi luogo, su qualsiasi dispositivo, mentre accedono a qualsiasi risorsa.

Anywhere Organization

Non vi è alcun dubbio che la pandemia abbia determinato un massiccio aumento del lavoro a distanza. Tuttavia, quest’ultimo era già una tendenza anche prima del COVID e molti dipendenti in ufficio stavano già passando al lavoro da casa alcuni giorni alla settimana.

Allo stesso tempo, gli aggressori informatici hanno approfittato di quei lavoratori remoti, usandoli come backdoor, aggiudicandosi più punti di ingresso e penetrando con più rapidità nelle organizzazioni.

Protezione dei dipendenti in qualsiasi luogo

Il lavoro a distanza è vantaggioso per aziende e personale. I dipendenti risparmiano tempo e costi legati al pendolarismo godendo di maggiore flessibilità e maggiore produttività. Nel contempo, le aziende hanno ridotto i costi operativi e i tassi di turnover.

Ma per i team IT, il lavoro remoto a lungo termine crea ulteriori sfide alla sicurezza. Sia che i dipendenti accedano dai loro salotti, visitino la sede di un cliente o sorseggino un caffè in un hotspot Wi-Fi, la rete e i suoi dati devono rimanere sempre protetti.

Grazie a Sophos, gli utenti possono connettersi e lavorare in modo rapido, efficiente e sicuro da qualsiasi luogo. Offriamo sia opzioni tradizionali basate su VPN che opzioni di accesso alla rete zero-trust (ZTNA).

Sophos VPN

La stragrande maggioranza dei lavoratori remoti in questo momento si sta connettendo alla sede principale e alle risorse basate su cloud (SaaS o Public Cloud) tramite VPN. In Sophos, abbiamo una lunga esperienza nell’abilitazione di connessioni VPN remote sicure con Sophos Firewall. In effetti, abbiamo due opzioni:

  1. La prima è Sophos Connect, un client VPN gratuito e facile da usare che puoi eseguire sui tuoi dispositivi. Semplice da implementare e configurare, Sophos Connect offre agli utenti remoti un accesso sicuro alle risorse sulla rete aziendale o sul cloud pubblico da dispositivi Windows e macOS. È anche estremamente conosciuto considerando che attualmente abbiamo oltre 1,4 milioni di clienti attivi.
  2. La seconda è SD-RED, un dispositivo Ethernet remoto plug-and-play che collega filiali, siti remoti e individui alla rete principale (fisica o in cloud). È il massimo in fatto di protezione per piccoli uffici / uffici domestici con VPN dedicata o split-tunnel sempre attiva, facile da implementare e gestire con varie opzioni flessibili. È anche facile da trasportare, le sue dimensioni sono quelle di un vecchio lettore DVD, rendendolo ideale per chiunque abbia bisogno di accedere a una connessione sicura in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo.
Clicca per ingrandire

Sophos ZTNA: il futuro della connettività sicura

Molte organizzazioni chiedono più di quanto una VPN sia mai stata progettata per offrire, ed è qui che entra in gioco Sophos Zero Trust Network Access (ZTNA), la nostra nuova soluzione di accesso remoto. Come suggerisce il nome, ZTNA elimina il concetto di fiducia implicita in un individuo in base alla sua sola presenza in rete.

Sophos ZTNA è un’ottima alternativa alla VPN, che consente agli utenti di connettersi alle risorse aziendali da qualsiasi luogo in modo semplice e trasparente. Allo stesso tempo, aumenta la protezione e riduce al minimo il rischio di movimento laterale all’interno della rete, valutando continuamente l’identità e lo stato del dispositivo prima di consentire l’accesso.

Sophos ZTNA si assicura che il dispositivo sia registrato, aggiornato, adeguatamente protetto e abbia la cifratura abilitata automaticamente. Quindi utilizza tali informazioni per prendere decisioni basate su criteri personalizzabili per determinare l’accesso e i privilegi degli utenti per le applicazioni di rete strategiche.

Sophos ZTNA protegge qualsiasi applicazione in rete, sia che si trovi sulla rete locale di un’azienda, nel cloud pubblico o in qualsiasi altro sito di hosting. Fornisce copertura per tutto, dall’accesso RDP (Remote Desktop Protocol) alle condivisioni di file di rete ad applicazioni come Jira, wiki, repository di codice sorgente, app di supporto e ticketing e altro ancora.

Sophos ZTNA ha tre componenti principali:

  1. Il client ZTNA viene installato sui dispositivi degli utenti, fornendo un’esperienza utente trasparente che integra la salute del dispositivo e l’identità dell’utente. È facile da implementare, insieme al nostro endpoint Intercept X, distribuendolo efficacemente come un unico agente per i clienti che utilizzano entrambi i nostri prodotti. Ma può funzionare anche con qualsiasi soluzione endpoint. Per ora supporta Windows, ma sarà presto seguito dal supporto di Mac e dei dispositivi mobili.
  2. Sophos Central è la piattaforma di gestione del cloud per tutto ciò che riguarda Sophos, incluso Sophos ZTNA. Utilizza Sophos Central per l’implementazione, per impostare controlli granulari delle policy su chi può accedere a quali app in quali condizioni e per report dettagliati.
  3. ZTNA Gateway è basato su software e VM per implementazioni in ambiente virtuale e cloud pubblico on-premise. Verifica e convalida continuamente l’identità dell’utente e l’integrità del dispositivo per fornire un accesso sicuro alle app e ai dati in base alle policy e condivide i dati di registro e di eventi con Sophos Central. Gli utenti possono anche accedere al gateway ZTNA per vedere e avviare facilmente tutte le app a cui sono autorizzati ad accedere.
click to enlarge

Per ulteriori informazioni su Sophos ZTNA e per partecipare al programma di accesso anticipato, visitare www.sophos.com/ztna.

Per saperne di più su come Sophos può aiutarti con il lavoro remoto sicuro, leggi il nostro ducumentoSecuring the Anywhere Organization”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.