Come proteggersi dai ransomware? Ve lo spieghiamo in un webinar

Le nuove minaccePer gli utentiRansomwareWeb seminar

I ransomware sono diventati le più dannose e diffuse minacce informatiche che siamo costretti a fronteggiare. Quasi tutti abbiamo un conoscente che ne è stato colpito, oppure abbiamo notizia di un’azienda che ne è stata vittima. In alcuni casi, i più infausti, il bersaglio dell’attacco siamo stati proprio noi stessi.

Da quando, nel 2013, l’ormai noto Cryptolocker fece la sua apparizione, abbiamo assistito ad una nuova era caratterizzata da diverse varianti di File-Encrypting Ransomware, i quali arrivano nelle nostre caselle di posta come spam o incontriamo, navigando sul web, sotto forma di Exploit Kits.

Ogni differente categoria di malware ha un unico obiettivo condiviso: estorcere denaro alla vittima attraverso il social engineering o tramite la palese intimidazione.

Ciò che maggiormente preoccupa e offre la conferma della viralità del problema consiste nel fatto che l’ammontare di denaro richiesto al malcapitato di turno sta crescendo in maniera decisa.

Nell’eventualità non avessimo eseguito backup periodici dei nostri file abbiamo a disposizione solamente due alternative, entrambe deprecabili: o accettiamo di pagare, piegandoci al ricatto (senza avere tuttavia la certezza che i ladri ci restituiranno il maltolto), oppure ci rassegniamo a sacrificare definitivamente tutte le nostre preziose informazioni.

Nel caso in cui la vittima sia un’azienda i danni provocati possono essere addirittura superiori. In base ad un recente studio, presentato da Intermedia, i tempi di downtime dovuti ad un attacco ransomware sono stati quantificati come un costo di gran lunga più oneroso del riscatto stesso.

L’indagine ha inoltre rilevato che il ransomware sta interessando sempre più le grandi imprese ed ha inoltre evidenziato che si registrano più vittime all’interno di ciascuna azienda.

Per aiutarvi a prevenire questi attacchi e suggerirvi al contempo un modello di comportamento per non essere raggirati, vi invitiamo a seguire il nostro web seminar che si terrà giovedì 28 aprile 2016 con inizio alle ore 11.

I principali temi trattati saranno i seguenti:

Come riconoscere un attacco Ransomware.

  • Le ragioni per cui, a dispetto dell’intensificarsi delle azioni difensive, il numero delle infezioni non tende a diminuire.
  • Quali iniziative, nel breve, medio e lungo termine, le aziende possono adottare per proteggersi dai ransomware.
  • L’aiuto che Sophos vi può fornire attraverso soluzioni mirate, come Sandstorm.

Iscrivetevi subito collegandovi a questo link.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.