Arriva Sophos Cloud, l’unica soluzione cloud di sicurezza che ti permette di gestire contemporaneamente dispositivi Windows, Mac e mobili

Per i Responsabili ITPer Partner e DistributoriSophos SoluzioniCloudSicurezza Aziendale
Sophos Cloud

Sophos Cloud mette a disposizione di Partner e PMI un approccio semplice e basato sull’utente

Sophos presenta la nuova versione di Sophos Cloud, la soluzione cloud based pensata per PMI in cerca di un approccio semplice alla sicurezza informatica, senza compromessi in termini di efficacia.

La nuova versione di Sophos Cloud rappresenta un notevole balzo in avanti rispetto alla concorrenza in quanto è l’unico servizio di sicurezza gestito nel cloud in grado di supportare dispositivi Windows, Mac e mobili da un’unica console.

Questa versione è caratterizzata da gestione, reportistica e licensing basati sull’utente, oltre che da una sicurezza integrata a livello Web in grado di evitare l’accesso da parte degli utenti a siti infetti. Da sottolineare inoltre il nuovo controllo Web basato su policy volte a garantire un utilizzo sicuro e produttivo del web. Sophos Cloud è facile da implementare e semplice da gestire ed utilizzare, offrendo così a IT manager e Partner di Canale un’esperienza davvero immediata ed intuitiva.

Una ricerca recentemente svolta da Sophos tra gli IT manager ha evidenziato come una delle maggiori sfide sia rappresentata dalla crescente diversificazione dei dispositivi nelle aziende e di conseguenza dalla necessità di supportare efficacemente PC Windows, Mac e device mobili. Il 78% degli IT manager supporta o prevede di dover supportare sistemi Mac all’interno della propria rete aziendale, mentre il 41% vede il numero di Mac in crescita nella propria realtà aziendale.

Un recente studio di IDC ha rilevato che un quarto delle PMI utilizzano soluzioni per il Mobile Device Management (MDM) e Sophos spicca al primo posto tra le soluzioni prescelte. Tuttavia, il 75% delle aziende dichiara di non aver ancora adottato nessun sistema MDM e la nuova soluzione Sophos potrà dunque rappresentare una svolta positiva poiché rappresenta il modo più semplice per avere il controllo sui propri dispositivi mobili e metterli al sicuro.

Naturalmente le aziende devono identificare una strategia di sicurezza integrata al fine di supportare la richiesta, da parte dei dipendenti, di poter utilizzare i propri dispositivi personali anche a scopo lavorativo, secondo una logica di BYOD. Nel contempo è fondamentale che gli IT manager possano avere una visibilità in tempo reale e un accesso alle informazioni tale da consentire una protezione efficace dalle minacce più evolute.

Basata sulla stessa tecnologia che protegge più di 100 milioni di dispositivi in tutto il mondo, Sophos Cloud rappresenta una scelta intelligente per le aziende, che potranno avvalersi delle nuove funzionalità web in grado di consentire agli IT manager di impostare e implementare le policy per una sicurezza ottimale e conforme alle normative vigenti. Le policy user-based potranno essere create una sola volta e poi rapidamente applicate a molteplici gruppi e piattaforme, consentendo inoltre di monitorare gli utenti e i loro dispositivi anche quando si trovano al di fuori della rete aziendale. Sophos Cloud integra inoltre la sincronizzazione Active Directory per semplificare l’implementazione e la gestione di utenti e gruppi.

“IDC prevede che la crescente pressione sulla produttività delle PMI porterà a una sempre maggiore diffusione del cloud e della mobilità; negli U.S.A., un terzo delle aziende di piccole dimensioni e quasi tre quarti di quelle di medie dimensioni utilizzano il cloud e la quota continuerà ad aumentare” commenta Raymond Boggs, research vice president di IDC. “Sophos Cloud permette di rispondere alle esigenze di sicurezza di ambienti misti che includono Windows, Mac e dispositivi mobili e ciò è particolarmente rilevante per le PMI dove spesso vige una grande varietà… per non dire il caos. Le sue caratteristiche la rendono infatti ideale per mettere in sicurezza tutti i device, siano essi aziendali o personali. Sophos Cloud rappresenta altresì una risorsa strategica per i Partner di Canale, che potranno così ottimizzare il supporto offerto a dipartimenti IT spesso sotto staffati e dotati di risorse limitate”.

“Siamo orgogliosi della nuova versione di Sophos Cloud, un ulteriore passo avanti nella nostra strategia che punta a utilizzare il cloud per creare soluzioni innovative in grado di aiutare le PMI a fronteggiare efficacemente le crescenti minacce informatiche” commenta Bill Lucchini, vice president and general manager di Sophos Cloud. “Sophos Cloud è uno strumento innovativo in grado di semplificare la gestione della sicurezza senza scendere a compromessi in termini di esigenze di fruibilità e prestazioni. Continuiamo a rispondere alle richieste del mercato mettendo a disposizione soluzioni potenti e facili da implementare per contrastare le minacce emergenti, sempre più aggressive. Questo nostro impegno ha già riscosso approvazione e soddisfazione tra i nostri Partner e utenti”.

Sophos Cloud: ideale per i fornitori di soluzioni IT

A testimoniare l’impegno di Sophos nei confronti dei propri Partner di Canale, Sophos Cloud rappresenta per i fornitori di soluzioni IT un valore aggiunto da offrire ai clienti. Una console di gestione unica e Web based, ospitata nel cloud da Sophos, assicura una protezione completa per utenti e dispositivi e la nuova interfaccia per i Partner offre loro visibilità e controllo sui clienti, sui loro abbonamenti, i dispositivi e le policy.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.