Il BYOD va affrontato con tranquillita’ e non va contrastato

End User protectionPer i Responsabili ITSophos Mobile
BYOD

Sophos EndUser Protection e’ la nuova soluzione volta a contrastare le minacce causate dalla diffusione del BYOD (bring-your-own-device) e dal crescente numero di dispositivi mobili utilizzati quotidianamente in ambito professionale.

endpoint

A differenza dei tradizionali prodotti per la sicurezza che richiedono singole licenze per ogni dispositivo sul quale vengono installati, Sophos EndUser Protection garantisce una protezione unificata per tutti i dispositivi in rete, sviluppando un sistema di tutela su base utente e non su base dispositivo.

Ciò implica che l’azienda riceverà una protezione per tutti i dispositivi di ogni utente, siano essi Windows o Mac, arrivando a tutelare anche iPad, iPhone e device Android, ovunque si trovi il loro proprietario.

Sophos EndUser Protection unisce la pluripremiata protezione dell’endpoint di Sophos alla sua offerta di mobile device management (MDM), attenuando sensibilmente l’impatto che il BYOD ha sull’infrastruttura IT delle aziende e fornendo loro un sistema di licenze estremamente convincente e senza paragoni nel settore. Questa nuova soluzione unificata semplifica e ottimizza la sicurezza e la gestione di ogni device utilizzato dai dipendenti per accedere ai dati aziendali.

Il contesto aziendale odierno vede i dipendenti accedere ai dati da dispositivi personali oltre che da quelli aziendali, e questo sia essi si trovino in ufficio sia si connettano in modalità remota. Secondo i dati emersi dal Cisco IBSG Horizons Study, nel 2012 ogni lavoratore possedeva un numero medio di device connessi pari a 2.8 ed è prevedibile che tale dato crescerà fino a 3.3 entro il 2014.

Tuttavia va considerato che questi numeri si riferiscono ai cosiddetti “lavoratori della conoscenza” (si intende con questo termine la classe di lavoratori sempre più numerosa che utilizza le proprie conoscenze tecniche e specialistiche come competenza individuale, dedicando circa la metà del proprio tempo in interazioni) mentre per i lavoratori che viaggiano molto spesso o hanno bisogno di essere sempre connessi, il dato è naturalmente più elevato.

La crescita del numero di dispositivi utilizzato dagli utenti va inevitabilmente a gravare sui responsabili IT delle aziende e sul loro budget.

Mentre il BYOD è sempre più un fenomeno che coinvolge la sicurezza, Sophos EndUser Protection permette ai  professionisti dell’IT di adottarlo con tranquillità anziché tentare di contrastarlo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.